Seleziona la tua area d'interesse

11.03.2015 Focus on

Un’alimentazione corretta: il piatto sano

Mantenersi in salute cominciando dalle scelte a tavola. Il modello di “Piatto Sano” elaborato dall’Harvard School of Public Health.
 

Al giorno d’oggi, lo stile di vita è caratterizzato da una grande disponibilità di cibo e allo stesso tempo da una sempre più diffusa sedentarietà; questo binomio origina una situazione di apparente benessere psico-fisico che spesso, però, non corrisponde all’effettivo stato di salute. E’ sotto gli occhi di tutti, del resto, che assieme all’indubbio allungamento dell’aspettativa di vita si stia anche registrando la crescita del rischio di patologie quali l’obesità, le malattie metaboliche, cardiovascolari e il cancro.

Quando si parla di Piramide Alimentare s’intende un modello grafico salutare di riferimento ideato dal dipartimento statunitense dell’Agricoltura (USDA) nel 1992 per creare delle linee guida alimentari di immediata consultazione per la popolazione americana. Da allora questa piramide è divenuta l’icona della corretta alimentazione per tutti i Paesi industrializzati, che nel tempo l’hanno declinata secondo le proprie abitudini alimentari, lasciando intatto  il significato educativo in essa contenuto.

Nel 2012, il Dipartimento dell’Agricoltura statunitense ha reso nota un’innovazione relativa alla piramide alimentare, elaborata dagli scienziati della “Harvard School of Public Health”. Non più la tradizionale piramide, ma un piatto circolare suddiviso in spicchi di dimensioni diverse a seconda del tipo di alimento che si prende in considerazione: il cosiddetto “Piatto Sano”.