Seleziona la tua area d'interesse

25.08.2014 Focus on

Vita sedentaria, stress e cattiva alimentazione: come evitarli

Ritmi di lavoro frenetici, spostamenti nel traffico e pause pranzo troppo veloci possono mettere a rischio la nostra salute. 

La qualità del cibo e il movimento ricoprono un ruolo importante nel corretto mantenimento della nostra salute psicofisica. Spesso però nel corso della settimana lavorativa, per mancanza di tempo o di energia, mangiamo in fretta e dedichiamo poche ore all’attività fisica.
 
A oggi diversi studi affermano che uno stile di vita sano riduce il rischio di contrarre alcune patologie, come disturbi cardiocircolatori, sovrappeso, ipertensione.  Ed è per questo che i nutrizionisti consigliano la dieta mediterranea, associata a un’attività fisica quotidiana, come regime ottimale per favorire la propria salute.
 
Nell’ottica di promuovere il benessere psicofisico dei lavoratori, Edenred Italia ha avviato una serie di iniziative per arricchire le conoscenze sul rapporto tra piacere, benessere, alimentazione e forma fisica, suggerendo pratici e utili consigli che possono essere messi in pratica ogni giorno.

Così il 6 settembre Edenred parteciperà all’edizione milanese di  “THE COLOR RUN™",  una corsa colorata di soli 5 km, distribuendo una mela a ogni partecipante che taglierà il traguardo.

Perché proprio una mela? Perché questo frutto, oltre a essere poco calorico, contiene la vitamina B1, che combatte stanchezza e nervosismo, e la B2 che facilita la digestione. Inoltre è costituito per il 2% da fibre tra cui la pectina, un rimedio naturale contro i più comuni problemi dell’intestino. E grazie alle sue proprietà nutritive, oltre a essere considerata simbolo di salute e benessere, la mela è il frutto più consumato in Italia con circa 20 kg procapite all’anno.