Seleziona la tua area d'interesse

12.06.2014 Infografica

Le spese di trasferta: anticipo o rimborso?

Quali sono le modalità di liquidazione dei rimborsi ai dipendenti più diffuse? Una ricerca della SDA Bocconi analizza le prassi più utilizzate dalle aziende italiane.

Sono sempre più le aziende che anticipano al dipendente le risorse economiche per sostenere le spese di trasferta e viaggio.

È quanto emerge dalla ricerca condotta dalla SDA Bocconi per Edenred su 40 aziende italiane di dimensioni medio grandi. Tra chi sceglie di anticipare le spese di trasferta con carte di credito associate a un conto corrente aziendale, chi con carte prepagate e chi, ancora, si affida alla cassa anticipo contanti, la formula dell’anticipo è preferita dal 55% delle aziende.

Negli altri casi, tocca al dipendente sostenere le spese di trasferta, generalmente con una carta di credito aziendale, i cui addebiti sono effettuati direttamente sul suo conto personale e rimborsati a consuntivo, una volta presentata la nota spesa.

Nell’infografica che segue sono sintetizzate le principali modalità di rimborso ai dipendenti.