Seleziona la tua area d'interesse

28.10.2014 Infografica

L’ottimismo è il futuro del welfare aziendale

L’opinione di lavoratori e aziende nell’indagine Edenred-Doxa.
 

La difficile congiuntura economica  sembra aver influito anche sull’offerta delle aziende di programmi di welfare ai propri dipendenti.

Dall’indagine Edenred-Doxa, condotta su 800 dipendenti di aziende e 331 dirigenti e responsabili HR, emerge infatti che il numero medio di servizi forniti è passato da una media di 3,2 nel 2011 a 2,2 nel 2013.

Di contro, i lavoratori sembrano essere più consapevoli delle opportunità offerte dal welfare aziendale tanto che la fruizione dei servizi messi a loro disposizione è aumentata, passando da una media di 2,0 nel 2011 a 2,3 nel 2013.

Il sentimento che prevale sull’evoluzione del welfare è comunque l’ottimismo. Esprimono fiducia nello sviluppo di questo tipo di programmi nei prossimi 3-4 anni ben il 63% delle aziende e il 49% dei lavoratori.

In particolare, si dimostrano più fiduciose le aziende con più di 250 dipendenti dove si registra il 67% di giudizi positivi. Tra i lavoratori, invece, sono i giovani tra i 18 e i 29 anni (59%) e i dirigenti (69%) a vedere in questo settore le maggiori prospettive di crescita.

Approfondisci nella nostra infografica l’opinione di lavoratori e imprese sul futuro del welfare aziendale.