Seleziona la tua area d'interesse

18.09.2014 Infografica

Rimborso spese: errori, ritardi ed anomalie

Perché le note spese vengono rifiutate? Le principali cause di non conformità secondo una ricerca della SDA Bocconi.

Non sempre le richieste di rimborso spese vanno a buon fine: in media il 9,8% delle note spese liquidate presenta anomalie o non è conforme alla policy aziendale con grandi fluttuazioni in base alle diverse performance aziendali.

Da una ricerca condotta dalla SDA Bocconi per Edenred su 40 aziende italiane di dimensioni medio grandi, emerge infatti che il 26% delle imprese intervistate dichiara una percentuale di note spese discrepanti tra il 5 e il 10%, in linea quindi con la media, mentre il 22% delle aziende si attesta tra il 10 e il 15%.

Pur non avendo grosse ripercussioni sui costi del processo, una gestione non efficace dei rimborsi determina inevitabilmente un aumento delle anomalie in sede di riconoscimento dei rimborsi stessi influendo sulla percezione di qualità da parte degli utenti.

Un progetto di razionalizzazione e standardizzazione che preveda delle procedure automatizzate potrebbe facilmente ridurre la difformità delle note spese presentate.

Nell’infografica che segue sono sintetizzate le maggiori cause di non conformità delle note spesa secondo i risultati dell’indagine della SDA Bocconi.